Azione furtiva

Vischio bianco: proprietà medicinali e uso delle piante di parassiti in medicina


Il vischio bianco (album Vísсum) è una pianta arbustiva su alberi appartenenti a una specie di tipo della famiglia Omelove. L'erba è un semi-parassita che può ricevere tutti i nutrienti necessari dalla pianta ospite. Ha una caratteristica forma sferica.

Che aspetto ha il vischio bianco e dove cresce?

Un altro nome per questa pianta è "nido della strega". Come altri parassiti delle piante, questa cultura perenne sempreverde si trova sui rami di latifoglie o conifere. La pianta velenosa, con i suoi rami radicali, si diffonde sotto la corteccia dell'albero ospite e forma un gran numero di ventose. La parte dello stelo è lunga fino a un metro, rappresentata da germogli verdi o bruno-verdi, biforcuti e ramificati, che formano un cespuglio sferico.

Fogliame di tipo sedentario, opposto, situato a coppie all'estremità dei rami, coriaceo e folto. Foglie di colore verde pallido, oblunghe-lanceolate o ellittiche, ristrette alla base e ottuse nella parte superiore. Il fiore dello stesso sesso ha un aspetto anonimo, un colore verde giallastro. I frutti sono rappresentati da una bacca succosa sferica o leggermente oblunga, che acquisisce un colore bianco nella fase di maturazione completa. Molto spesso, la pianta si trova in tutte le regioni d'Europa, così come nel Caucaso, nel nostro paese e in Ucraina.

Le proprietà curative e i benefici del vischio

Tutte le qualità curative di base dei materiali vegetali sono determinate dalla sua composizione chimica. I componenti attivi biologici sono presentati:

  • composti contenenti azoto;
  • terpenoidi;
  • alkaloidami;
  • istamine;
  • acidi opachi;
  • complessi vitaminici e minerali.

Come fare un decotto di vischio bianco

Le materie prime vegetali sono ampiamente utilizzate non solo nella medicina popolare, ma anche nella medicina ufficiale tradizionale come infusi, decotti, lozioni, compresse, succo, bevande e polveri. Le sostanze attive contribuiscono al miglioramento del sistema vascolare e ti permettono di normalizzare la funzione tiroidea.

Si osserva un'alta attività quando si usano miscele con piante medicinali comuni come invertebrati europei e teste rosse comuni. Il vischio si è dimostrato molto efficace come antidolorifico antielmintico e altamente efficace.

Galleria fotografica





Controindicazioni e danno salice vischio

Il vischio di salice è una pianta molto insolita che può parassitare sulla parte apicale e sui rami di salice. Il vischio di salice si trova spesso in Russiaed è in grado di crescere in un cespuglio grande, abbastanza denso, sferico ed è caratterizzato da rami sottili con foglie accoppiate. Al fine di utilizzare senza paura i farmaci basati su tale pianta, è necessario sapere in quali casi l'assunzione di ingredienti attivi è controindicata.

Le controindicazioni includono bassa pressione sanguigna, ridotta funzionalità tiroidea, gravi alterazioni patologiche renali, intolleranza a determinati componenti, periodo di gravidanza e allattamento. Un sovradosaggio può causare segni di irritazione locale e cambiamenti necrotici nelle mucose.

Per quali malattie viene utilizzato il vischio?

Ad oggi, parassita sulla vegetazione il vischio è ampiamente usato nel trattamento di una serie di malattie rappresentate da:

  • malattia ipertensiva;
  • cambiamenti aterosclerotici;
  • asma bronchiale cronico;
  • convulsioni convulsive;
  • attacchi nevralgici;
  • enuresi cronica;
  • ulcerazioni trofiche e lunghe ferite non cicatrizzanti;
  • malattie della zona genitale femminile, compresa la leucorrea;
  • gravi malfunzionamenti dell'attività cardiovascolare;
  • aumento dell'eccitabilità e sovraccarico del sistema nervoso;
  • atonia intestinale;
  • malattia renale;
  • dissenteria;
  • cambiamenti emorroidali;
  • abbondante sanguinamento uterino, polmonare, emorroidario, gastrico o intestinale.

Per qualsiasi malattia, è importante attenersi rigorosamente al dosaggio e tenere conto di tutte le controindicazioni all'uso di droghe. Inoltre, è necessario seguire le istruzioni di cottura.

Proprietà medicinali di bianco vischio

Vischio bianco nella medicina popolare

Nonostante la marcata tossicità e la capacità di accumulare sostanze tossiche nel corpo umano se usato in modo improprio, il vischio è ampiamente usato nella medicina popolare per la preparazione di varie forme di dosaggio.

Ricette Di Tintura

Tali prodotti puliscono efficacemente i vasi sanguigni e migliorano la circolazione sanguigna.e aiuta anche a ridurre l'eccitabilità del sistema nervoso e consente di ripristinare i processi metabolici nel corpo. Per la preparazione, è necessario riempire 50 g di materiale vegetale con mezzo litro di vodka di alta qualità, dopo di che la miscela viene infusa in un luogo buio per un mese, accuratamente filtrata e utilizzata quaranta gocce quattro volte al giorno.

Infusi e decotti

I decotti curativi e le infusioni sono presi nel trattamento dell'epilessia, nonché ha un effetto calmante molto pronunciato sul sistema nervoso centrale, pertanto, sono ampiamente utilizzati per attacchi isterici, irritabilità e convulsioni.

Per preparare un decotto, un cucchiaio da dessert di materiale vegetale essiccato viene versato in un bicchiere d'acqua e fatto bollire per un minuto, dopo di che viene infuso per mezz'ora, filtrato e consumato in un cucchiaio tre volte al giorno dopo i pasti. L'infusione viene preparata in modo simile, ma senza ebollizione, dopo di che viene utilizzata per lozioni e compresse.

L'uso del vischio per la perdita di peso

Al fine di ridurre rapidamente ed efficacemente i fondi, si consiglia di utilizzare tè, infusione fredda e decotto di vischio. Tali bevande sono seguite da un corso settimanale, dopodiché devi assolutamente fare una pausa di un mese e mezzo. È categoricamente impossibile combinare l'uso di tutti e tre i mezzi, quindi, prima dell'uso, è necessario determinare la forma del farmaco. L'uso di materiali vegetali mescolati con fiori di tiglio essiccati dà un ottimo risultato.

Vischio in fitoterapia

Ad oggi, la fitoterapia sta diventando sempre più popolare nel nostro paese. A tale scopo vengono utilizzati giovani germogli e foglie di vischio. Versare un cucchiaio di gambo finemente tritato e foglie con un bicchiere di acqua fredda e lasciare in infusione durante la notte, quindi bere l'infusione risultante al mattino. Il corso del trattamento è di cinque giorni.





Controindicazioni e danni alla pianta del parassita

Molto importante evitare il sovradosaggio se trattato con una pianta parassita come il vischio. I principali segni di questa condizione possono essere la comparsa di amarezza e un gusto metallico in bocca, diarrea, nausea e vomito, nonché vertigini e grave debolezza.

Va anche ricordato che le controindicazioni assolute per l'uso di agenti terapeutici basati su tale pianta sono rappresentate da bambini, adolescenti e età pensionabile, il periodo di gravidanza e allattamento, ipotensione grave e astenia, malfunzionamento dei reni, patologia della tiroide e disfunzioni del sistema cardiaco. Non utilizzare prodotti a base di vischio se si ha una storia di reazioni allergiche o intolleranza individuale ai componenti attivi.

Come affrontare il vischio bianco

Raccolta e conservazione delle materie prime medicinali

Il momento migliore per la raccolta è l'autunno e l'inverno. Fu in quel momento che la pianta è molto chiaramente visibile sulle corone nude degli alberi decidui. Il taglio e la rimozione dall'alto vengono effettuati con cesoie e ganci speciali. I materiali vegetali raccolti devono essere asciugati in un luogo caldo, senza luce solare diretta o in speciali impianti di essiccazione a una temperatura di 40-50suC. La pianta essiccata deve essere conservata in tela per non più di due anni.