Una proposta

Angelica officinalis: specie vegetali, uso in medicina e in casa, controindicazioni


L'angelica è un'erba perenne. Oltre al nome universalmente riconosciuto, ha molti altri soprannomi, ad esempio erba angelica (angelica) e angelica. L'erba è stata a lungo utilizzata dai guaritori tradizionali per curare un gran numero di disturbi. Fino al XIV secolo, le piante perenni venivano coltivate principalmente nei monasteri, quindi venivano importate in Europa centrale.

Caratteristiche botaniche e distribuzione dell'angelica officinalis

Angelica, appartenente alla famiglia Umbrella, cresce spesso fino a un'altezza di 2 metri o più. Uno stelo arrotondato spesso con una fioritura bluastra e una cavità interna, coperta con grandi foglie lisce, rami nella parte superiore della pianta.

Le infiorescenze, costituite da piccoli fiori giallo-verde o verde-bianco a cinque petali, raggiungono un diametro di 15 cm. La pianta fiorisce per tutta la stagione estiva. Gli ombrelli sferici hanno una forma complessa contenente da 20 a 40 raggi.

Un rizoma allungato di ravanello, dotato di molte radici carnose accessorie, emana un odore specifico.

Patria di questa pianta commestibile nel nord dell'Eurasia. Alcune delle sue varietà crescono nelle regioni dell'emisfero settentrionale. In Russia, ci sono dozzine di specie di piante perenni. il Le seguenti specie sono popolari nel distretto dell'Estremo Oriente:

  • angelica officinalis;
  • palude;
  • foresta.

L'erba preferisce stabilirsi lungo la periferia di corpi idrici, fiumi, foreste umide e prati bagnati. Nelle valli fluviali raggiunge la zona della tundra. Coltivato per ottenere materie prime aromatiche.

Le proprietà curative e la composizione dell'angelica vulgaris

Un'erba ha molte caratteristiche benefiche. L'elenco di disturbi e sintomi che possono essere alleviati con l'angelica copre quasi tutti i sistemi del corpo umano. Con l'aiuto di erbe miracolose trattano:

  • malattie del tratto gastrointestinale;
  • patologia degli organi digestivi;
  • malattie del tratto respiratorio;
  • mal di denti;
  • malattia articolare
  • disturbi ginecologici.

Per la produzione di medicinali utilizzare tutte le parti della pianta. Vengono utilizzate materie prime secche, succo e persino olio di erba. L'angelica rafforza il sistema nervoso, supporta le difese dell'organismo, migliora la composizione del sangue, aiuta a combattere l'alcolismo e molte altre malattie.

L'uso dell'angelica in medicina

Il valore della cultura è dovuto alla sua composizione chimica. La parte fuori terra e il rizoma contengono:

  • cumarine;
  • tannini;
  • resine;
  • amarezza;
  • olii essenziali e grassi;
  • amido;
  • cera;
  • pectina;
  • acidi organici;
  • zucchero;
  • proteine;
  • acido ascorbico.

Per la presenza di fitoestrogeni - ormoni vegetali le cui proprietà sono simili a quelle femminili. L'olio viene spremuto dal rizoma con un aroma gradevole e un gusto amaro, vengono prodotti decotti e tinture. Nessuna meraviglia che il prodotto sia ampiamente usato nella medicina cinese.

Descrizione delle specie di angelica

L'erba di angelica comprende diverse varietà che sono state utilizzate attivamente fin dai tempi antichi per scopi medicinali.

Angelica comune

Un'alta pianta perenne (biennale in coltura) con uno spesso gambo potente e un grande fogliame dissezionato tre volte in modo pennuto con segmenti di estremità seghettati. I fiori di una tonalità verde-giallastra con il tempo si trasformano in ombrelli sferici bianchi con 30 - 40 raggi. Il succo di latte giallo-biancastro contenuto nell'angelica è caratterizzato da un forte odore gradevole che mantiene una maggiore resistenza.

Per scopi medicinali vengono raccolte radici, erba, fiori e semi.

Foresta dell'Angelica

Famiglia di ombrelli perenni a stelo alto, da 60 cm a 2 metri. Le lastre in fogli grandangolari sono divise in 3 parti con spigoli vivi. Piccoli fiori di una tonalità bianca e rosata sono raccolti in un ombrello di infiorescenza, formando grandi ombrelli. La pianta è famosa per le sue numerose proprietà benefiche. Inizia a fiorire a giugno e continua a fiorire fino a ottobre. Dalla fine della stagione estiva, si formano i frutti, che sono una forma ellittica a due semi con nervature alate.

I semi che cadono in autunno spesso germogliano a maggio, ma alcuni possono rimanere a terra per 2-3 anni. Per tutta la sua vita, l'angelica è più densa solo una volta. Dopo la fioritura, la pianta muore.

Angelica cinese

Una pianta erbacea annuale con un'altezza da 40 cm a 1 m. Si riferisce a colture commestibili. Il principale luogo di distribuzione è la Cina. La pianta preferisce luoghi umidi, cespugli, argini e corsi d'acqua. Fiorisce per tutta la stagione estiva.

A causa della composizione chimica della pianta, che è di grande importanza in medicina, tutte le sue parti sono ampiamente utilizzate nella produzione di medicinali.

Marsh angelica

Il numero di questa specie sta gradualmente diminuendo. L'altezza della pianta con un gambo solcato a coste raggiunge 1 metro. I segmenti di foglie dai denti affilati a forma di cuneo con un profilo triangolare giacciono su piani diversi. L'infiorescenza è formata da fiori con petali bianchi, dopo la fioritura di cui si formano gli ovuli, leggermente compressi dalla parte posteriore. Propagato solo con l'aiuto di semi.

Caratteristiche dell'approvvigionamento e dello stoccaggio dell'erba

Per la preparazione di ricette popolari, trattando vari disturbi, usa tutte le parti della pianta. Gli esperti raccomandano di scavare le radici durante la maturazione dei frutti.. Devono essere accuratamente puliti dalla contaminazione, lavati e schiacciati. Quindi le materie prime dovrebbero essere ben asciugate in una stanza ventilata o in un essiccatore speciale ad una temperatura di 35 - 40 gradi.

La raccolta delle foglie da mangiare dovrebbe essere effettuata in primavera prima della fioritura. Se la materia prima verrà utilizzata a scopi medicinali, deve essere raccolta dopo la fioritura della pianta (settembre - ottobre).

La raccolta di infiorescenze e semi avviene in autunno. I fasci devono essere sospesi in una stanza a temperatura ambiente. Il prodotto finito deve essere conservato in contenitori di vetro sigillati o in una stanza asciutta.

Raccolta di materie prime è importante considerare che il succo della pianta contiene componenti che, a contatto con la pelle, aumentano la sua sensibilità alla luce solare. Di conseguenza, possono verificarsi scottature solari.

Ciò che è utile radice di angelica

L'uso dell'angelica officinalis nella medicina popolare

La ricchezza di sostanze utili ha dato la reputazione dell'erba Angelica come una pianta che dà forza. Ricette di terapia domestica create da antichi guaritori utilizzato per le seguenti malattie:

  • rizoma da malattie gastrointestinali;
  • fiori per epidemie virali, malattie respiratorie;
  • semi come diuretico;
  • strofinando con i reumatismi;
  • malattie cardiache
  • patologia del pancreas.

Decotti e infusi rafforzano le difese del corpo, supportano il lavoro del sistema nervoso, sostituiscono forti antidolorifici per il mal di denti. In caso di lesioni cutanee, aiutano i bagni con l'aggiunta di infusione di radici bollite.

Per raccogliere materie prime per un uso futuro, si consiglia di decapare e salare la giovane pianta. Quindi il prodotto viene aggiunto a insalate, vari stufati e brodi.

Usando l'angelica nella vita di tutti i giorni

A causa dello speciale gusto dolciastro e speziato con amarezza,udnik è usato come speziae vengono utilizzate tutte le parti della pianta. Durante la preparazione di piatti culinari e vodka, i semi vengono attivamente utilizzati per aromatizzarli. La polvere preparata dai rizomi viene messa in carne fritta, bevande e pasticcini. Germogli e radici freschi sono usati per fare marmellate, pastille e canditi. Il fogliame giovane è un componente di un contorno, insalata e salsa.

Olio di angelica utilizzato attivamente nell'industria dei profumi per prodotti aromatizzanti (crema, pasta, acqua di colonia).

Controindicazioni erbe di angelica

Nonostante il fatto che l'angelica sia ampiamente utilizzata nel trattamento e nella vita di tutti i giorni, gli esperti raccomandano alle persone con ipersensibilità (intolleranza individuale) all'olio essenziale di astenersi dall'utilizzarlo. Le reazioni allergiche di solito si verificano quando si utilizzano tariffe multicomponente, che includono l'angelica.

È necessario trattare le donne in gravidanza con particolare attenzione all'automedicazione, pertanto è importante consultare un medico su eventuali problemi, altrimenti le sostanze contenute nell'angelica possono causare un aborto spontaneo. anche è vietato utilizzare la pianta durante l'allattamento e con mestruazioni pesanti.

Poiché il prodotto ha un effetto fotosensibilizzante, non è consigliabile utilizzare l'angelica per i proprietari di pelle sottile e chiara, soprattutto prima di uscire all'aperto.

Il sovradosaggio può causare avvelenamento.paralizzando il sistema nervoso centrale. Se manifesti sintomi spiacevoli, dovresti cercare aiuto da una struttura medica.

Come distinguere l'angelica dal panace

Di solito le piante hanno raddoppi pericolosi per l'uomo. Come non confondere l'angelica con il panace velenoso, il cui succo, quando viene a contatto con la pelle, provoca una risposta? Le vesciche e le macchie scure si formano sul sito contattato, che non guariscono a lungo.

L'aspetto delle piante ha alcune differenze:

  • Il tronco dell'angelica ha una superficie liscia e nella parte inferiore una tinta rossastra. L'analogo velenoso è tutto coperto di peli duri.
  • Angelica emana un odore attraente. L'aroma di hogweed, al contrario, è molto spiacevole.

Come raccogliere la foresta di angelica

L'angelica è stata a lungo utilizzata per l'allevamento in cultura, principalmente a causa del rizoma, che viene utilizzato nella preparazione di vodka inglese amara e zuccheri bianchi. In alcune regioni, la pianta viene coltivata come una meravigliosa pianta di miele. Da 1 ha, puoi ottenere 300 kg di un utile prodotto aromatico.