Istruzione

Acetosa: proprietà medicinali e controindicazioni dell'erba


Le piante medicinali sono presenti in quasi tutti i kit di pronto soccorso. Puoi incontrarli nei prati e nella foresta e nel giardino puoi coltivare un numero di erbe sane. Certo, non sostituiranno i farmaci, ma possono aiutare nel trattamento di molte malattie. Oggi vale la pena parlare dell'acetosella: in quali casi puoi prendere decotti e infusi basati su di esso, ci sono controindicazioni per questa erba medicinale.

Che aspetto ha l'acetosella e dove cresce

L'acetosa è una pianta perenne abbastanza alta con una lunghezza compresa tra 0,7 e 1,2 m. Il fusto è dritto e spesso. Il fogliame sotto lo stelo è grande, triangolare. Le foglie superiori sono molto più piccole di quelle inferiori. I fiori sono piccoli, i petali sono gialli con una tinta arancione, raccolti in infiorescenze in pannocchia fino a 25-30 cm di dimensione. L'acetosa fiorisce nella seconda decade di giugno e fiorisce fino alla fine di luglio. I frutti compaiono nella terza decade di agosto, la prima decade di settembre.

I frutti in maturazione assomigliano a noci di 3-5 mm di dimensioni, appaiono sotto il perianzio. Il sistema radicale è potente, ramificato, ha diverse aste che penetrano in profondità nel terreno.

L'allevamento di acetosa si verifica con l'aiuto di semi o la divisione del cespuglio madre. Cresce quasi ovunque - nei prati e nella foresta, lungo eventuali stagni, in orti - ed è considerata un'erba infestante che assomiglia un po 'a un'acetosa culturale.

Come distinguere l'acetosella dall'ordinario

Questi due tipi di acetosa sono simili tra loro solo quando le piante sono giovani. Il fogliame appena apparso dell'acetosa è aspro, come le foglie dell'acetosa ordinaria. ma le foglie adulte delle specie selvatiche di questa erba sono leggermente amarema l'acido non è più in loro. Anche queste piante adulte si differenziano per l'aspetto - sotto forma di fogliame e infiorescenze, sebbene entrambe provengano dal genere del grano saraceno.

Le proprietà curative e la composizione chimica dell'acetosa

Le sostanze benefiche si trovano in tutte le parti dell'acetosa, a partire dal rizoma e termina con fiori e frutti.

radici ricco di acido crisofanico e crisovanolo - derivati ​​dell'antrachinone. Questa sostanza è un colorante naturale ed è usata in medicina per la costipazione. Inoltre, le radici di questa pianta medicinale contengono alcune sostanze del gruppo pirocatecolo, alcune sostanze organiche (ossalico, acido caffeico), vitamina K, oli essenziali, Fe. fogliame questa pianta è un deposito di vari acidi organici e inorganici, il più famoso e utile di questi è "acido ascorbico" e tannini. Contenuto in fogliame e carotene.

In tutte le parti della pianta contiene sale di calcio di acido ossalico, flavonoidi, varie resine.

Proprietà utili di acetosa

La presenza di un numero così elevato di sostanze utili è spiegata da proprietà di questa erba medicinale:

  • smette di sanguinare;
  • combatte i patogeni;
  • a grandi dosi è un lassativo;
  • in una piccola quantità ha una proprietà astringente;
  • aiuta a combattere l'infiammazione;
  • ha un effetto coleretico ed espettorante;
  • abbassa la pressione sanguigna;
  • guarisce le ferite;
  • dilata i vasi sanguigni;
  • ha un effetto antielmintico.

Le principali indicazioni per l'utilizzo dell'acetosella sono le seguenti:

  1. Per normalizzare i processi digestivi, la dissenteria aiuta a combattere i batteri.
  2. Nel trattamento delle malattie del tratto respiratorio, accompagnato da una tosse, utilizzare decotti e infusi basati su questa erba aiutano a far fronte ai processi infiammatori, hanno un effetto espettorante.
  3. Lo strumento viene utilizzato nel trattamento delle emorroidi, costipazione, arresta il sanguinamento dal retto.
  4. L'aterosclerosi, riducendo il livello di colesterolo "cattivo", abbassa la pressione sanguigna, vasodilatazione - questo è facilitato dai preparati di acetosa di cavallo.

L'uso di semi di radice e di erba nella medicina tradizionale

Nella medicina tradizionale, le tinture alcoliche sono preparate sulla base dell'apparato radicale e dei semi di questa erba. Un estratto di radice liquida viene utilizzato per l'ipertensione (più volte al giorno, 45 - 55 gocce per dose). Le radici vengono anche frantumate in polvere, sulla base delle quali vengono anche fatte le tinture. E l'olio essenziale, che fa parte di questa pianta, viene utilizzato per preparare le sospensioni (usate per trattare le ulcere dello stomaco sanguinanti), che entra anche nella composizione degli unguenti per la guarigione delle ferite. anche utilizzare l'estratto di radice e di frutta nel trattamento dell'anemia (a causa dell'elevato contenuto di ferro in essi).

Sulla base di queste parti dell'acetosa e di alcune altre piante, viene preparata una raccolta, da cui viene prodotta la miscela (secondo la prescrizione del Dr. M.N. Zdrenko).

Carattere di acetosa

Ricette di medicina tradizionale a base di acetosa di cavallo

Nella medicina popolare, ci sono molte ricette, che include questa pianta medicinale.

  1. Per migliorare il cervello, dovresti preparare il seguente brodo. 35 g di rizomi tritati vengono versati in un bicchiere di acqua bollente e fatti bollire a fuoco basso per ¼ ora. Quindi rimuovere dal fuoco e insistere per un paio d'ore. Quindi il brodo viene filtrato attraverso una garza e preso più volte in un bambino per mezzo bicchiere.
  2. 35 g di semi vengono versati in 200 g di acqua, fatti bollire a fuoco basso per 1/6 ora, quindi insistono per 60 minuti, filtrati. Accettato con dissenteria, diarrea con sangue 3 volte al giorno prima dei pasti, 1/3 di tazza.
  3. 70 g di radici schiacciate vengono versate in 400 g di acqua bollente, bollite a fuoco basso per ¼ ora, insistere per 3,5 - 4 ore, filtrate. Questa quantità di brodo è progettata per 1 irrigazione dell'utero con tumori cancerosi al suo interno. Per il trattamento, è richiesta una procedura simile 12 volte.

Possibili danni e controindicazioni

Nonostante il fatto che questa pianta sia molto utile per molte malattie, non dovrebbe essere consumata (o infusi e decotti basati su di essa) ogni giorno. Il fatto è che l'acetosa ha la capacità di lisciviare il calcio dagli organi interni. Promuove anche la formazione di calcoli renali. anche Non è consigliabile usarlo durante la gravidanza e l'allattamento. E l'acido ossalico, che ne fa parte, può causare l'osteoporosi e interrompere la funzione renale.

Raccolta e conservazione delle materie prime medicinali

È molto importante raccogliere correttamente le materie prime dell'acetosa. Quasi tutte le parti gli sono utili.

Le materie prime dovrebbero essere raccolte all'inizio dell'autunnoquando il frutto della pianta sta già maturando. In primo luogo, la pianta raccoglie frutti e semi, quindi iniziano a raccogliere foglie e rizomi.

  • I frutti vengono essiccati all'aperto all'ombra, in un luogo ben ventilato per diversi giorni. Puoi asciugarli in un forno non caldo per 1/6 ore. Questa materia prima è conservata in un barattolo di vetro o in una borsa di tela.
  • La raccolta delle radici è un processo piuttosto laborioso. La pianta viene accuratamente scavata, scossa da terra e vengono rimosse parti danneggiate o malate del rizoma. Le radici spesse vengono tagliate longitudinalmente ed essiccate in un luogo con una buona ventilazione. Le radici più sottili vengono tagliate e messe nell'essiccatore.

L'uso dell'acetosella

Conservare le parti preparate della pianta per non più di 2-3 anni.

Acetosa, sebbene sia considerata un'erbaccia, ma ha molte proprietà utili. Nella medicina popolare vengono utilizzate tutte le parti della pianta, ma vengono spesso utilizzate radici, fogliame e frutti.