Casa e giardino

Conifere nella progettazione del paesaggio di un cottage estivo: opzioni e regole per comporre composizioni


Le conifere nella progettazione del paesaggio di un cottage estivo sono state utilizzate per un tempo relativamente lungo. I gruppi di conifere hanno un aspetto altamente decorativo e sono perfettamente combinati con piante decidue e fiorite, il che consente di realizzare composizioni giardino molto belle e originali nel giardino e nel cottage.

Regole di base per posizionare le conifere in giardino

Le conifere alte possono essere utilizzate nel giardino come tenie, così come quando si creano centri commerciali o composizioni di grandi gruppi. Le varietà di conifere e le specie che hanno cambiamenti nella natura dei processi di crescita sono particolarmente apprezzateavere una corona di forma insolita e caratterizzata anche da un tipo o colore insolito di aghi con conservazione a lungo termine di qualità decorative.

Di norma, tali piante sono caratterizzate da un'altezza ridotta o appartengono a forme nane.. Un'ampia varietà di varietà e specie consente di mescolare giardini, oltre a progettare un paesaggio personale e spazi del giardino con piante tappezzanti. Una combinazione riuscita con molte altre culture ti consente di decorare efficacemente e rapidamente giardini rocciosi, percorsi lungo la casa o la zona costiera di bacini naturali e artificiali con le tue mani.

Conifere nella progettazione del paesaggio del cottage estivo

L'uso di tali piante nella progettazione del paesaggio di un giardino personale o di un orto è giustificato per molte ragioni:

  • le conifere non cambiano colore e non perdono il loro fascino visivo tutto l'anno;
  • varietà e forme ibride si differenziano per una varietà di colori e forme;
  • tali raccolti possono benissimo trattenere la polvere e ridurre il rumore esterno;
  • sostanze speciali rilasciate dagli aghi inibiscono la diffusione di infezioni batteriche e virali;
  • in grado di arricchire l'aria con ossigeno e una quantità significativa di volatile.

Indipendentemente da quali tipi di forme forma il paesaggio, tale vegetazione è attraente e molto utile. In genere, le collezioni includono diverse forze di crescita delle conifere.

Come usare le conifere nel paesaggio

Specie sottostanti

Tutte le specie di taglia inferiore sono rappresentate:

  • specie nane con un aumento annuale di 80-150 mm;
  • specie in miniatura con crescita annuale di 30-80 mm;
  • specie microscopiche con un aumento annuale non superiore a 30 mm.

Le specie e le varietà sottodimensionate più popolari nella progettazione del paesaggio:

  • faggio abete normale. Ha una densa corona appiattita, un aumento di un centimetro e mezzo e rami apicali. La crescita è prevalentemente ampia;
  • Il larice "Blue Dwarf" di Kempfer è una varietà molto corta e a crescita lenta con una corona arrotondata e densa e estremità pendenti di ramoscelli;
  • Tsuga Tracilis canadese della cultivar Oldenburg appartiene a forme nane a crescita lenta con un'altezza di circa 25-30 cm e un diametro della corona di 40-50 cm;
  • ordinarie varietà di pino mugo "Elk" con un tipo di crescita stanled e aghi verde-bluastro altamente decorativi;
  • le varietà nobili di abete in miniatura "Abies procera" sono una delle conifere più popolari;
  • Tsuga canadese della varietà "Jeddeloh" è la forma nana più comune con una forma semicircolare e rami distanziati a spirale;
  • Il thuja nano occidentale della varietà Danica non più alto di 80 cm ha una corona densa e sferica con un diametro di 100 cm con una corona squamosa, densa, verde chiaro o verde brunastro.

A seconda del livello di illuminazione, delle caratteristiche del suolo e del clima e della cura, l'altezza del raccolto può variare.

Piante di conifere

Le piante di medio potere di crescita sono meno esigenti nella cura e completano armoniosamente gli arbusti decidui e si abbinano bene anche alle rose di diverse specie.

Le specie e le forme di medie dimensioni più popolari nella progettazione del paesaggio:

  • l'abete rosso serbo della varietà Glauka Pendula ha germogli sottili e flessibili che pendono lungo lo stelo;
  • Blue Spruce Blue Diamonds ha un tronco alto e sottile e una corona conica di forma ordinata;
  • L'abete rosso canadese Piccolo si distingue per una parte fuori terra luminosa ed elegante con la presenza di aghi verde smeraldo, che diventano blu sotto i raggi del sole;
  • l'abete sempreverde "Konika" ha un aspetto molto attraente e originale, nonché una crescita lenta, motivo per cui è molto popolare nel nostro paese;
  • il tasso di frutti di bosco di media grandezza ha aghi molto belli, il che lo rende perfetto per decorare l'area locale e l'area ricreativa;
  • il thuja di medie dimensioni è una pianta sferica insolita, composta da rami densi e disposti verticalmente;
  • il tasso d'oro è caratterizzato da una corona a forma di coppa e aghi di colore giallastro ed è ottimo anche per la crescita in zone ombreggiate.

La progettazione del paesaggio non è sempre in grado di apparire pienamente, se il quadro generale del progetto non è integrato da alte conifere.

Conifere alte

Per le piante alte, viene spesso utilizzata la piantagione di thuja, pino e abete rosso, che sono senza pretese e durevoli.

Le specie e le forme alte più popolari nella progettazione del paesaggio:

  • Il pino vaterri è un grande arbusto sempreverde con una corona colonnare, densa o più friabile, a forma di ombrello, molto pittoresca e un tronco rossastro;
  • l'abete blu che ama il sole Hoopsii ha una crescita stabile e prevedibile, raggiungendo un'altezza di 10 m con una larghezza di 4 m;
  • "Pencil tree" o Juniper Skyrocket è un arbusto o albero a crescita verticale alto fino a 12 m con una larghezza di 5 m;
  • pianta arbustiva sempreverde tasso dorato a forma sferica nella parte aerea alta fino a 4 m con una larghezza non superiore a 5 m con aghi di colorazione giallo oro o giallo verdolino;
  • l'abete rosso a punta "Hupsi" raggiunge un'altezza di 13-15 m ed ha fitti aghi di colore blu-argento;
  • il ginepro della varietà Skyrocket raggiunge un'altezza di 3 me ha una bellissima corona conica con aghi blu;
  • Il thuja occidentale viene spesso utilizzato nella creazione di siepi, tollera facilmente i tagli di capelli e raggiunge un'altezza di 5 m.

Le conifere alte dovrebbero essere piantate in stretta conformità con la tecnologia e tenendo conto del loro potere di crescita.

Varietà striscianti

Negli ultimi anni, una particolare popolarità nella progettazione di piccoli giardini domestici la copertura del suolo o le varietà altamente decorative striscianti sono sempre più utilizzate:

  • L'abete rosso norvegese "Lombers" è una delle piante di arbusti più popolari e richieste che si diffonde sul terreno con un'attraente colorazione verde smeraldo;
  • Il larice europeo della varietà Repens è una pianta strisciante molto attraente a bassa crescita con rami piangenti a terra;
  • il thuja "Timi-Tini" è una pianta sferica, piuttosto tollerante alla siccità che non richiede particolare attenzione e annaffiature abbondanti;
  • il pino mugo "Hampi" viene spesso utilizzato per la decorazione di giardini rocciosi e in inverno i boccioli della pianta acquisiscono una tonalità rossa molto attraente;
  • il carlino in miniatura è in grado di crescere sulla superficie del terreno con un cuscino soffice molto attraente e uniforme.

Non meno popolari sono gli abeti rossi a forma di cuscino e piangenti, così come i ginepri orizzontali delle varietà Blue Chip e Blue Forest, con un'altezza di 20-40 cm con aghi a forma di ago e molto spinosi.

Come realizzare una composizione di conifere

Composizioni da conifere: opzioni e regole per la compilazione

Le conifere si combinano perfettamente con altre conifere e spazi verdi. Prima di comporre le composizioni, è molto importante determinare l'ampiezza della crescita di tale cultura e le caratteristiche dell'assistenza.

Arbusti decidui e conifere

Le composizioni decorative di paesaggi su una trama personale devono necessariamente includere una grande varietà di elementi che sembrano più attraenti e vantaggiosi.

Va ricordato che non tutte le culture coesistono in modo sicuro l'una con l'altra, ed è per questo che quando si combinano diversi rappresentanti del mondo vegetale in un sito, è molto importante tenere conto delle loro principali caratteristiche biologiche. Soprattutto questa regola si applica alle varietà di ginepro che possono essere colpite dalla "ruggine".

Composizioni da thuja e conifere

La vegetazione con aghi blu sembra grande su uno sfondo verde. In tali composizioni, il thuja deve essere piantato sullo sfondo e il primo piano dovrebbe essere thuja nano e ginepro roccioso.

Un'alta vegetazione di conifere sotto forma di abeti e pini situata vicino alle scale del giardino o ai muri di sostegno, integrata da tuia di medie dimensioni e colture decidue a bassa crescita, combina armoniosamente il più alto possibile. Ho bisogno di ricordare quel pino con cedro e il thuja con l'abete attecchiscono abbastanza duramente, quindi tali combinazioni dovrebbero essere ridotte al minimo.

Efedra con rose e altri fiori da giardino

Le colture di conifere sono belle non solo in se stesse, ma anche molto bene combinate in tutti i tipi di composizioni con una varietà di piante decorative, decidue o fiorite. Fanno da sfondo eccellente per la fioritura di piante decidue come rose, rododendri e ortensie. La tavolozza di colori, sfumature e trame può essere molto varia.

Bellissime piante di conifere

Quando si esegue il layout delle conifere, è molto importante tenere conto delle caratteristiche di crescita della piantacosì come lo stato e lo sviluppo della corona della cultura nell'età adulta, che non consentirà di violare nel tempo l'armonia della composizione. Gli esperti raccomandano che quando si crea una composizione paesaggistica da sola, aderire ai principi di base del contrasto e posizionare colture popolari a bassa crescita con una corona sferica in primo piano con alte conifere piramidali.

Le varietà di abeti rossi di Bialobok e le varietà di thuja occidentali di Smaragd e nastro giallo, il ginepro comune delle varietà Hibernica e Meyer o la bacca di tasso si sono dimostrate perfettamente picchi. In modo molto spettacolare può essere dominato dall'abete blu di Conica. Le piante con varie forme della corona possono essere piantate come secondo livello. Nei mixborders di conifere, devono selezionare colture che sono diverse in altezza, forma della corona e colorazione della corona del raccolto.

Le piantagioni di gruppo possono essere variate con rododendri a fioritura luminosa, gaulteria sempreverde, erica o arbusti variegati.

Proteggere il giardino di conifere dal sole e dal gelo

In inverno, le conifere sono le meno colpite dai regimi a bassa temperatura e il pericolo principale per loro è un vento gelido e appassito. Particolare attenzione è richiesta alle varietà coltivate in zone con neve bassa e gelida, nonché in Siberia e in Estremo Oriente.

Il contenitore non è una pianta troppo voluminosa, è auspicabile portare nella stanza per l'inverno. Se necessario, è possibile coprire la cultura del contenitore stradale con rami di abete rosso ordinario, creando una sorta di "capanna". Le conifere in campo aperto richiedono il riscaldamento del cerchio del tronco uno strato di segatura, paglia, aghi di torba o di pino, dopo di che la parte dello stelo viene avvolta con tessuto non tessuto o tela.

Il polietilene non è adatto per i rifugi invernali. Si consiglia di installare schermi o schermi al fine di proteggere dal vento e dalla luce solare primaverile. Una pianta di conifere tentacolare ha bisogno del legame dei rami e della costruzione di un baldacchino o di uno schermo. Tali culture adulte come cedro, tasso, abete, abete rosso e pino hanno bisogno di un riparo in inverno.

Come piantare le conifere

Per la coltivazione di quasi tutte le varietà di colture di conifere in un paesaggio personale, le trame ben protette dai venti freddi e raffinati e dalla luce solare intensa sono perfettamente adatte. È meglio acquistare tali piante nei vivai, dove la cultura ha già superato la fase iniziale di adattamento alle condizioni agroclimatiche in una particolare regione.