Azione furtiva

Perché i polli non si affrettano e come risolvere la situazione


Nelle famiglie, i polli vengono spesso allevati per ottenere le uova, ma succede che le galline ovaiole non si precipitano. Per scoprire perché ciò accade, è necessario comprendere le caratteristiche del contenuto delle razze di uova di gallina.

Quando i giovani polli iniziano a correre

I giovani chiamano galline del primo anno di vita. Differiscono dagli uccelli adulti nella capesante di una tonalità rosa pallido. L'età in cui inizia la deposizione delle uova dipende dalla razza.

Le giovani razze di uova iniziano a correre già dai 4 ai 5 mesi. Polli misti, carne - razze di uova, danno uova in 5 - 6 mesi. Il tempo più lungo è aspettare le uova dalle razze di carne di pollo. Cominciano a correre solo a 7-8 mesi, quindi tenere questi uccelli per ottenere le uova non è pratico.

Di grande importanza sono le condizioni delle galline a casa. Gli indicatori importanti qui sono:

  • ampio pollaio;
  • fornendo un posto per camminare;
  • quantità e qualità dei mangimi;
  • cura adeguata per i polli.

Il peso del pollo al momento della deposizione delle uova dovrebbe essere mediamente di 1,5 kg. Se i giovani iniziano a correre troppo presto, questo fa male alla loro salute.

Le prime uova sono generalmente piccole e pesano circa 45 grammi. Ma le dimensioni standard raggiungono abbastanza rapidamente. Pertanto, acquisiscono polli con una certa differenza di età al fine di ottenere sistematicamente uova fresche di grandi dimensioni.

Perché le galline ovaiole non si affrettano: i motivi principali

Il maggior numero di galline ovaiole porta nel primo anno di vita. In condizioni favorevoli, puoi ottenere fino a 300 uova all'anno. Con l'inizio dell'autunno, una diminuzione del numero di uova è influenzata dalle basse temperature dell'aria e dalle brevi ore di luce del giorno. Succede che la produzione di uova diminuisce drasticamente in primavera ed estate. Esistono diverse cause principali di questo problema.

Problemi di nutrizione

Se il mangime contiene una quantità insufficiente di grassi e carboidrati, il pollo non ha sufficienti riserve di energia per trasportare le uova in piena forza. Grani come grano, segale, orzo, avena dovrebbero essere presenti nella dieta delle galline ovaiole. Il carboidrato è ricco di chicco di mais, è pre-schiacciato. È utile aggiungere legumi, lino e semi di girasole. Circa il 20% della norma giornaliera è rappresentato da verdure e colture a radice. Allo stesso tempo del cibo, è necessario dare acqua da bere. Anche la dieta è importante. L'alimentazione dovrebbe avvenire due volte al giorno, dopo essersi svegliati al mattino e dopo 8-10 ore.

Carenza di vitamina

La carenza di vitamine A, D e acido folico porta a una diminuzione della produzione di uova. È necessario introdurre nella dieta degli uccelli componenti come i denti di leone, gli spinaci, gli asparagi, i piselli. La vitamina D viene sintetizzata al sole, la sua carenza può essere colmata aggiungendo farina di fieno e lievito irradiati con luce ultravioletta. Le vitamine artificiali per strati sono meglio non usare. Il loro sovradosaggio può portare alla morte di uccelli.

Malattia

I polli cessano di deporre le uova in presenza di malattie infiammatorie del sistema riproduttivo, ad es. salpingite, peritonite, ovaite. La loro ragione è una violazione delle condizioni sanitarie: correnti d'aria nel pollaio, lettiera umida, cibo ammuffito. Il cibo di scarsa qualità porta allo sviluppo di malattie parassitarie: ascariasi, coccidiosi, eraracidosi. Il trattamento è con agenti antimicrobici. Le patologie infettive riducono anche la produzione di uova. I più comuni sono: salmonellosi, tubercolosi, pasteurellosi, colibacillosi. Quando viene rilevata un'infezione, le galline malate vengono distrutte per evitare l'infezione di tutti gli altri uccelli.

Polli molt

Prima dell'inizio dei raffreddori invernali, le galline iniziano il processo di cambio naturale delle piume. In diverse razze, la durata di questo periodo può variare da 2 settimane a un mese. Le piume diventano sempre più dense. Durante il periodo di muta delle galline, è possibile escludere il grano dalla dieta e aumentare il numero di poppate al giorno a 3-4 volte.

Errori in condizioni di detenzione

Lo spazio limitato può essere un grosso problema. Alle galline non piace l'affollamento. Nel pollaio devono esserci un posatoio e un numero sufficiente di nidi. Sono realizzati in luoghi tranquilli e appartati. Nella stagione calda, è necessario equipaggiare un baldacchino nella zona pedonale. In inverno, il pollaio dovrebbe essere dotato di illuminazione aggiuntiva.

Come allevare galline ovaiole

Cosa fare se i polli non si precipitano più

In assenza o una forte riduzione del numero di uova al giorno, è necessario osservare gli strati, analizzare i cambiamenti che si sono verificati per scoprire il motivo.

  • Prima di tutto, è necessario rivedere la dieta e stabilire quanto cibo consumano le galline. Per fornire agli uccelli tutti i nutrienti necessari, è meglio usare mangimi speciali. È ugualmente brutto per gli animali in eccesso e in eccesso. L'obesità può anche essere la ragione della mancanza di uova. Per un pollo al giorno sono necessari circa 150 grammi di mangime. Puoi aumentare il numero di feed fino a 3-4 volte.
  • Al mattino e alla sera, dovresti dare il grano e nel pomeriggio preparare una poltiglia d'acqua bagnata, cereali tritati, sale. È possibile aggiungere prodotti lattiero-caseari. La massa non dovrebbe essere appiccicosa. Se i polli non hanno mangiato l'intera poltiglia in un solo pasto, gli alimentatori devono essere puliti. e rimuovere tutti i residui. Questo prodotto deperibile può causare muffe e avvelenamenti.
  • Se la muta è iniziata a strati, farina di carne e ossa, pesce e altri prodotti contenenti grandi quantità di proteine ​​dovrebbero essere aggiunti al mangime. Durante questo periodo sono obbligatori il condimento minerale, puoi aggiungere conchiglie, gesso, sabbia fluviale. Questo compenserà la mancanza di calcio, in cui i polli possono mangiare le loro uova da soli.

  • Nel pollaio, è necessario garantire la temperatura più confortevole, è di 18 - 20 ° C. Per il monitoraggio, è necessario installare un termometro. In estate, è possibile ventilare più spesso, in inverno, isolare ulteriormente. Lo spessore della paglia secca e della segatura dovrebbe essere di almeno 40 cm. È meglio rendere la porta non troppo larga, puoi appenderla con un telone o un plaid. L'illuminazione dovrebbe essere mantenuta 14-16 ore al giorno.
  • Il motivo della diminuzione della produzione di uova potrebbe essere affollato e un gran numero di galli nella confezione. Su un metro quadrato è possibile contenere contemporaneamente non più di 4 - 5 uccelli. Un gallo è sufficiente per 10 galline. Un gallo è necessario solo per la fecondazione delle uova, se si prevede di incubare i polli. Nel processo di formazione dell'uovo, non è coinvolto.
  • Il pollaio dovrebbe essere controllato per i roditori. Topi e ratti spesso non solo portano malattie pericolose, ma portano anche uova dal nido. Per spaventare i parassiti, l'area intorno all'edificio e il pavimento all'interno sono cosparsi di cenere di legno. Si attacca alle zampe dei roditori ed entra nello stomaco, causando disagio. Puoi usare dispositivi repellenti. Non è consigliabile disporre i pesticidi nel pollaio. Possono avvelenare gli uccelli stessi e altri animali domestici.

  • Le giovani galline ovaiole sono molto timide. Picchi di tuono, il suono della pioggia, il trasferimento in un altro pollaio possono influenzare la produzione di uova. In tali casi, l'aggiunta giornaliera di 20 ml di aceto di mele al cibo ha un effetto benefico sul sistema nervoso, per una settimana.
  • Va tenuto presente che i polli trasportano le uova per la procreazione. Forse lo strato ha iniziato a prepararsi per incubare i polli, quindi ha cambiato il luogo di posa in uno più appartato. Se lo sviluppo di questo processo è indesiderabile, il pollo viene posizionato lontano dai nidi. Nel tempo, lo sfondo ormonale viene ripristinato e l'uccello inizia a deporre le uova in modalità normale.
  • Una volta all'anno, il pollaio deve essere riempito con nuovi strati. Dopo aver raggiunto l'età di 2 anni, la produzione di uova negli uccelli inizia a diminuire del 15-20% all'anno. Non è consigliabile tenere le galline cresciute, vengono inviate per la carne e vengono acquistate uova da cova o polli per aggiornare le greggi.

Come aumentare la produzione di uova

Se i polli vengono allevati allo scopo di ottenere uova, prima di tutto, dovresti scegliere la giusta razza di uccelli. Tra le razze di uova, le più produttive sono:

  • Livorno;
  • Bianco russo;
  • Marrone Rotto;
  • Hajseks;
  • Minorca.

Queste razze di polli sono in grado di trasportare da 250 a 300 uova all'anno. Il tasso più alto è di 371 uova.

Per aumentare le galline ovaiole Ci sono alcune semplici regole da seguire:

  1. Una dieta equilibrata Quando scegli il feed, dovresti prestare attenzione alla composizione, alla qualità, alla shelf life. Proteine, grassi, carboidrati, minerali e sali dovrebbero essere presenti in quantità sufficienti.
  2. Programma di alimentazione. È necessario osservare la regolarità e l'uniformità della nutrizione. Con l'alimentazione costante in una volta, le galline si abituano a un determinato programma e all'ora prestabilita attendono vicino agli alimentatori. Un pasto serale dovrebbe aver luogo un'ora prima di appollaiarsi.
  3. Temperatura e illuminazione. I polli trasportano più uova nella stagione calda, con lunghe ore di luce. Se la temperatura dell'aria scende e l'illuminazione intensiva è inferiore a 14 ore al giorno, la produzione di uova diminuisce in modo riflessivo. L'isolamento termico aggiuntivo e l'illuminazione del pollaio in qualsiasi momento della giornata aiuteranno a ingannare la natura.
  4. Aggiornamento del bestiame strati giovani ogni anno.

Come nutrire le galline ovaiole in inverno

Fatte salve tutte le raccomandazioni, è garantito un risultato positivo. Fornendo alle galline ovaiole condizioni favorevoli, è possibile ottenere uova fresche tutto l'anno.