Una proposta

Edera indoor: segni e caratteristiche dell'assistenza domiciliare


L'edera indoor, o Hedera, è uno dei più popolari tra i giardinieri che amano le piante, appartenente al genere Ivy (Hedera) e alla famiglia delle Araliaceae. Questa cultura arbustiva decorativa sempreverde e avvolgente include diverse varietà ben collaudate che si differenziano per forma e dimensioni delle foglie, fioritura e lunghezza della parte aerea.

Caratteristica generale

La pianta appartiene alla categoria delle specie sufficientemente termofilePertanto, nelle regioni meridionali con terreno favorevole e condizioni climatiche, l'edera viene coltivata non solo in casa, ma anche come pianta paesaggistica senza pretese e altamente decorativa.

Descrizione botanica dell'edera indoor

La cultura arbustiva strisciante è in grado di aggrapparsi saldamente alle sue pareti, allo stelo degli alberi e ai supporti appositamente installati attraverso le sue radici subordinate. Sulla parte del gambo sono foglie dense e coriacee. Sulla pianta si formano due tipi di fogliame. I rami non fiorenti portano su se stessi foglie di colore verde scuro, di forma a lobi angolari. I germogli fioriti formano un fogliame verde chiaro, intero, lanceolato, oblungo o ovoidale. Stipuli assenti.

I fiori sono di dimensioni relativamente piccole. Si riuniscono nella parte apicale dei rami in infiorescenze corbose o racemose, nonché teste di diverse dimensioni. Un fiore con una piccola brattea o senza di essa, ha una tazza non troppo sviluppata, completamente estrema o con cinque chiodi di garofano. Dopo la fioritura, si formano bacche di frutta nere o giallastre, che contengono da due a cinque semi.

I principali tipi di piante

Nonostante il fatto che prendersi cura dell'edera domestica di qualsiasi tipo non sia assolutamente complicato, i giardinieri dilettanti preferiscono tenere in casa solo le specie più senza pretese per le condizioni esterne e poco impegnative, altamente decorative e meravigliosamente fiorite. L'edera inglese è una delle piante ornamentali più amate dai coltivatori di fiori, ma nella floricoltura domestica, la coltivazione delle specie ordinarie viene più spesso effettuata.

vista

Caratteristica di specie

grado

Caratteristiche varietali

ordinario

La cultura è rappresentata da un tipo strisciante flessibile, vite sempreverde. Le foglie sono alternate, semplici, a tre e cinque lobi, coriacee. Il piatto fogliare è verde scuro, con venature verde chiaro

"Kholibra"

Pianta nana con un piccolo fogliame a tre lobi e motivi biancastri sulla superficie

"Giubileo"

Crescita delle piante di medie dimensioni con macchie sulla superficie delle foglie verdi

"Ivalace"

Pianta altamente decorativa con caratteristiche foglie ondulate

"Harald"

Su rami abbastanza lunghi, si trovano foglie ovali arrotondate

Colchide

Cultura rampicante sempreverde con germogli sottili, grandi e lucenti foglie coriacee di colore verde scuro. Fogliame a tre lobi o solido con aroma di moscato

"Dentata Variegata"

Varietà con rami sottili, su cui sono foglie ovali con bordi giallo pallido

"Cuore di zolfo"

Varietà a foglia larga. Il fogliame è verde chiaro, ha bordi leggermente ricurvi e strisce giallo-verdi lungo le vene.

"Arborescens"

La varietà ha germogli pendenti verde chiaro e foglie ovali.

canarino

La sottospecie comune è rappresentata da una pianta rampicante, caratterizzata da foglie sufficientemente grandi, di forma triangolare. Fogliame di colorazione verde scuro, con caratteristiche venature verde pallido.

"Variegata"

Varietà con una grande parte aerea e germogli rampicanti rossastri. Le grandi foglie a tre lobi hanno un tratteggio verde-biancastro ai bordi

"Brigitte"

Le caratteristiche varietali sono foglie piccole e spesse a forma di stella e rami aggraziati

Foglia d'oro

La varietà ha fogliame bicolore e, in buone condizioni di luce, sulle foglie si forma una tinta dorata.

Galleria fotografica





Segni: è possibile tenere l'edera in casa

L'atteggiamento dei giardinieri verso l'edera indoor è misto. Ci sono segni sia positivi che negativi associati a questa pianta ornamentale. Gli intenditori di edera notano i seguenti aspetti positivi della sua coltivazione indoor:

  • nelle case dove cresce l'edera, regnano sempre il bene, l'armonia e la comprensione reciproca tra tutti i membri della famiglia;
  • perenne assorbe energia negativa e riduce i conflitti e il numero di divorzi;
  • la cultura è in grado di calmare l'eccitabilità eccessiva e ha un effetto positivo sui bambini iperattivi;
  • L'edera è un simbolo di fortezza e personifica la vitalità, quindi è perfetta per decorare i locali di lavoro;
  • ragazze non sposate - i proprietari di una perenne decorativa, trovano molto rapidamente e con successo la felicità della loro famiglia, le donne sposate alleviano la loro famiglia di adulterio e ipocrisia del coniuge.

Come prendersi cura dell'edera

Ci sono anche segni "cattivi", secondo i quali la pianta non è affatto destinata alla coltivazione domestica:

  • l'edera è un vampiro a energia vegetale e utilizza l'energia positiva dei residenti, dopodiché la converte in energia negativa;
  • una cultura intrecciata ruba la felicità alle donne e, allontanando gli uomini, non consente di trovare la felicità della propria famiglia;
  • con scarsa cura, le culture tortuose attraggono difficoltà finanziarie e grandi perdite monetarie, causano malattie e depressione.

Non sono state trovate prove scientifiche degli effetti positivi o negativi dell'edera, quindi ogni coltivatore deve decidere autonomamente sulla coltivazione dell'edera indoor.

Ivy Care a casa

Anche i principianti e per nulla i coltivatori di fiori esperti possono prendersi cura dell'edera indoor. La pianta dovrebbe essere collocata in una stanza fresca con una buona illuminazione. La temperatura ottimale in estate è di 18-20 ° C e in inverno il regime di temperatura è consentito nell'intervallo 7-9 ° C. Quasi tutte le specie sono senza pretese e tollerano facilmente errori nella cura e, per mantenere la decoratività, è sufficiente creare condizioni microclimatiche favorevoli, nonché sistematicamente innaffiare e fertilizzare.

Atterraggio e trapianto

Per piantare correttamente l'edera indoor, è necessario preparare un terreno di piantagione di alta qualità e un vaso di fiori. Si consiglia di utilizzare argilla o terreno torboso con buona permeabilità all'aria e friabilità per la crescita. Piantare e trapiantare funzionano meglio in primavera. È necessario trapiantare la coltura quando l'apparato radicale è cresciuto attraverso i fori di drenaggio o la parte fuori terra ha interrotto il suo sviluppo:

  • rimuovere con attenzione il sistema di root dalla vecchia pentola;
  • rimuovere delicatamente il terreno aderente dal coma radicale e condurre un'ispezione visiva delle radici per danni;
  • trapiantare la pianta in un nuovo vaso, che viene riempito con uno strato di drenaggio e una miscela di terreno nutriente umido.

Dopo il trapianto, si raccomanda di astenersi dalle attività di irrigazione per un paio di giorni.

Come trapiantare l'edera

Irrigazione e alimentazione

Per l'irrigazione viene utilizzata acqua stabilizzata a temperatura ambiente. La pianta è piuttosto igrofila, quindi devi prenderti cura di spruzzare e fare il bagno regolarmente. Le misure di irrigazione vengono eseguite quando la terra si asciuga di un paio di centimetri nell'entroterra. In inverno, l'intensità dell'irrigazione deve essere significativamente ridotta o abbandonare completamente le misure di irrigazione.

I fertilizzanti vengono applicati dall'inizio della primavera alla fine del periodo estivo. I fertilizzanti complessi adatti per la coltivazione di eventuali colture decorative e decidue vengono utilizzati per la medicazione superiore. Il deposito viene eseguito ogni paio di settimane. Un buon risultato è dato dalla medicazione sistematica con infuso di verbasco.

Altri eventi

La potatura e la formazione di cespugli sono necessarie per gli esemplari all'aperto. In condizioni di floricoltura indoor, la potatura viene eseguita solo nella fase di processi di crescita attiva, che consente di migliorare la crescita di un fiore nella stanza e contribuisce anche alla formazione di nuovi germogli e un numero significativo di infiorescenze. Devi anche sbarazzarti di tutti i rami vecchi o danneggiati, potandoli fino alla base.

Come propagare l'edera indoor

La riproduzione dell'edera da interno viene effettuata in talea apicale o con stelo, in primavera. Per propagare correttamente una perenne decorativa, è necessario tagliare le talee apicali e posizionarle nel terreno. Per propagazione, la pianta si propaga abbastanza rapidamente e le talee radicate nel terreno devono essere piantate in un posto permanente in vasi da fiori riempiti con una miscela nutriente a base di torba, sabbia a grana media, humus di alta qualità e terra di zolle.

Principali malattie e parassiti

Nonostante l'edera indoor sia piante senza pretese e molto resistenti, i giardinieri principianti possono riscontrare i seguenti problemi durante la crescita:

  • un'irrigazione troppo abbondante in combinazione con basse temperature di manutenzione, nonché un'eccessiva applicazione di fertilizzanti può provocare un ingiallimento massiccio e abbastanza forte del fogliame;
  • l'illuminazione insufficiente e la posizione del fiore interno in completa ombra spesso causano una completa perdita di fascino decorativo delle varietà variegate;
  • mancanza di umidità, aria interna troppo secca e condizioni di temperatura elevata sono la causa principale della formazione di punti marroni caratteristici alle estremità delle foglie;
  • se le foglie sui rami sono troppo distanti, la causa è probabilmente un'illuminazione insufficiente.




Specie di edera

Le edera indoor hanno foglie sufficientemente rigide, il che rende la cultura decorativa sufficientemente protetta da parassiti di fiori e microflora patogena. Se sulle foglie si trovano parassiti delle piante come afidi, acari di ragno o tripidi, vengono trattati con una soluzione di sapone o disinfettante Actellik diluito in una concentrazione dello 0,15%.

Quando si sceglie una varietà, è necessario ricordare che tutte le specie naturali sono le più resistenti all'inverno e resistenti alle malattie o ai parassiti e l'edera normale nella stagione fredda cambia il colore verde del fogliame in toni rossi. Se prendi in considerazione le caratteristiche varietali della cultura e aderisci alla tecnologia di coltivazione, allora qualsiasi specie diventerà una decorazione degna e duratura degli interni domestici.