Idee

Fungo fungo: descrizione delle varietà e caratteristiche della preparazione


Quasi tutte le varietà di funghi attualmente conosciute, dal latino Xerocomus, appartengono ai funghi tubulari del genere e alla famiglia delle Boletaceae o Boletaceae. Il nome del genere deriva dalle caratteristiche del luogo di crescita. Una parte insignificante dei tassonomi è propensa ad attribuire la mosca del muschio al genere Borovik o Boletus. Questa situazione è dovuta alla marcata eterogeneità del genere.

Descrizione morfologica della mosca del muschio

La descrizione delle caratteristiche morfologiche che caratterizzano i volani è la seguente:

  • cappello asciutto con leggera vellutata;
  • in alcune specie, con tempo umido, la superficie del cappello appare appiccicosa;
  • esemplari più vecchi di corpi fruttiferi hanno pronunciato screpolature sulla superficie del cappuccio;
  • colorazione biancastra, giallastra o rossastra, la polpa può differire nel taglio bluastro;
  • l'imenoforo tubolare di tipo giallo, giallo-verdastro o rosso scende lungo il peduncolo o cresce fino ad esso;
  • i pori tubolari sono relativamente larghi;
  • con una superficie liscia o rugosa, la gamba non ha un copriletto o un anello.

Nel nostro paese sono diffusi solo sette tipi di volani.

Varietà di muschi

Diciotto specie ma in Russia, gli amanti della caccia "silenziosa" hanno l'opportunità di incontrare le cinque varietà più comuni, tra le quali non ci sono varietà tossiche e velenose.

Il nome della specielatinotestagambacarne
Rosso o arrossendoXerocomellus rubellusDi diametro fino a 80 mm, a cuscino convesso o aperto, di colore rosso saturo con una marcata tinta brunastra. La superficie è di tipo vellutato, ma possono essere presenti crepeCilindrico con restringimento alla base, in piedi non più di 10 cm, tipo solido o fibroso, colorazione gialla o rosataTipo denso, colorazione gialla, leggermente blu sul taglio
verdeXerocomus subtomentosusCuscino-convesso, con una superficie vellutata, grigiastra o marrone olivaCilindrico o affusolato alla base della forma, tipo liscio e fibroso con una maglia scura sulla superficieMacchia bianca, non diventa blu o diventa leggermente blu su un taglio
Fessurato o al pascoloXerocomellus chrysenteronDiametri fino a 10 cm, convessi o a forma di cuscino, con una superficie asciutta e opaca, rosso bordeaux, marrone, marrone-oliva, marrone, marrone-rosso con un motivo a maglie di una tinta rosataA forma di mazza, fessura scura, con piccola scala nella parte superiore e rosso nella parte inferioreMacchie biancastre o giallastre, intensamente bluastre nel taglio
Fungo polaccoBoletus badiusDi diametro fino a 15 cm, semicircolare, convesso, a forma di cuscino o piatto, ricoperto da una pelle non rimovibile, con una superficie liscia e asciutta di marrone castagna, marrone scuro o marrone cioccolatoCilindrico o con un leggero restringimento nella parte inferiore, fibroso, marrone chiaro, marrone o giallo con fibroso rosso-marroneTipo carnoso, abbastanza denso, di colore biancastro o giallastro, leggermente bluastro e marrone al taglio, con un piacevole aroma di fungo e gusto delicato

Funghi simili

I funghi di funghi falsi o non commestibili, ma non tossici, sono rappresentati da specie come il fungo parassita o Xerocomus parasiticus e astraeva o Xerocomus astraeicolus. La specie più comune nelle foreste del nostro paese è Xerocomus parasiticus. I corpi fruttiferi di questo volano di piccole dimensioni, hanno una pronunciata somiglianza esterna con i giovani esemplari di muschio verde e presentano le seguenti caratteristiche:

  • cappello convesso e leggermente vellutato o oleoso;
  • il diametro medio del cappuccio può variare tra 20-70 mm;
  • la colorazione della superficie del cappuccio del fungo può essere gialla, marrone chiaro o marrone ocra;
  • la polpa di colore giallo chiaro non ha praticamente sapore e aroma di funghi, senza il blu nel taglio;

Descrizione del boletus di funghi

  • lo strato tubolare di tipo strisciante è rappresentato da tubi di dimensioni variabili da 3 mm a 7 mm;
  • i pori giallo limone o marrone ruggine sono piuttosto ampi, con presenza di bordi a costine;
  • tipo solido, la forma cilindrica della gamba in altezza non supera i 60 mm.

I corpi fruttiferi di questa specie possono essere consumati a scopi alimentari, ma i raccoglitori di funghi abbastanza spesso trascurano la raccolta del volano parassita a causa della bassa appetibilità e del valore nutrizionale e del gusto specifico della polpa.

Territorio di distribuzione

Il boletus badius forma la micorriza con le conifere e cresce spesso anche sotto abeti, faggi e querce. La preferenza è data ai terreni sabbiosi delle piantagioni di conifere. Le specie abbastanza comuni nel nostro paese includono il volano Xerocomellus chrysenteron, che porta frutti su acido e suoli sciolti nel periodo dalla seconda decade di agosto a metà settembre.

I corpi fruttiferi di Xerocomellus rubellus si formano nel periodo da agosto alla prima decade di settembre. La specie Xerocomus subtomentosus è caratterizzata dalla formazione di micorriza non solo con le conifere, ma anche con alberi decidui. Questo fungo cosmopolita porta massicci frutti nel periodo da maggio alla prima decade di ottobre e cresce sia nelle zone boschive che su radure o bordi delle strade.

Composizione chimica

La composizione chimica dei funghi dei funghi è ricca di vitamine "B", "C", "E", "PP" e ha anche una quantità sufficiente di calcio, cloro, zinco, sodio, fluoro, potassio e fosforo. 100 g di polpa di funghi contengono:

  • proteine ​​dell'ordine di 1,7 g, che è circa il 2% della norma giornaliera;
  • grassi non inferiori a 0,7 g, che rappresenta almeno l'1% dell'indennità giornaliera;
  • carboidrati al livello di 1,5 g, che è circa lo 0,7% della norma giornaliera.

Il contenuto calorico totale è di circa 19 kcal.

Dove cresce il muschio

Metodi di cottura

Il valore più grande è il fungo polacco, che può essere utilizzato per preparare molti piatti a base di funghi e si è anche dimostrato efficace nel congelamento, nell'essiccazione e nel decapaggio. I volani al pascolo nella forma preparata hanno pertanto una consistenza mucosa molto spesso, i giovani corpi fruttiferi vengono utilizzati per i piatti a base di funghi, che sono usati freschi e salati e sono adatti anche per l'essiccazione e il congelamento.

I corpi fruttiferi della mosca del muschio rossastro hanno un aroma di fungo piuttosto piacevole, ma qualità gustative completamente inespressive. Di norma, i funghi di questa specie vengono utilizzati appena preparati. Va anche ricordato che a causa dell'essiccazione, i corpi fruttiferi di Xerocomellus rubellus si scuriscono fortemente. I volani verdi vengono solitamente utilizzati preparati al momento e durante il processo di essiccazione i corpi dei frutti diventano neri.

I volani sono uno dei più popolari tra gli intenditori della caccia "silenziosa" ai funghi. Puoi preparare un gran numero di piatti deliziosi e molto salutari dai pani di muschio. La preparazione dovrebbe iniziare con una revisione dei corpi dei frutti raccolti e la rimozione dei detriti della foresta, nonché un accurato lavaggio due volte sotto l'acqua corrente.

I funghi vengono utilizzati per cucinare zuppe, stufare in panna acida, friggere, preparare condimenti per torte o pizza, nonché in umido di verdure. Puoi cucinare piatti per il consumo diretto, nonché eseguire la raccolta di funghi per il periodo invernale, salando, decapando e asciugando. Prima di salare, i funghi dovrebbero essere cosparsi di acqua bollente, che consentirà ai corpi di frutta di mantenere il loro colore attraente.