Consigli

Camelia giapponese: caratteristiche della pianta e raccomandazioni per l'assistenza domiciliare


La camelia giapponese (Camellia japonica) è uno dei rappresentanti più popolari e brillanti del genere Camellia della famiglia Tea (Theaceae). In condizioni naturali, cresce nelle aree montuose di Cina, Taiwan, Corea del Sud e Giappone meridionale. Questo tipo di camelia è il progenitore di una grande varietà di varietà, ma a casa, un fiore interno insolitamente bello è rappresentato solo dalle varietà più decorative e senza pretese di cura.

Caratteristica botanica

La camelia giapponese è un albero arbustivo o abbastanza alto con foglie ellittiche o ovoidali. Il fogliame è di medie dimensioni, seghettato, con una superficie appuntita e coriacea, lucida, verde scuro. I fiori sono singoli o disposti in infiorescenze non troppo numerose. Particolarmente popolari nella cultura sono le varietà da giardino che formano grandi fiori. A seconda della varietà, i fiori di camelia possono essere semplici, semi-doppi o doppi.

Anche la colorazione dei fiori dipende direttamente dalle caratteristiche varietali ed è spesso rappresentata dal colore rosa, rosso e bianco. Sono anche note varietà variegate di camelia. La fioritura è piuttosto abbondante e lunga., cade nel periodo da dicembre ad aprile, dopo di che si formano semi arrotondati di grandi dimensioni. Il materiale di semi può essere ottenuto se coltivato in serra. Quasi tutte le varietà sono richieste come pianta da vaso, vasca o giardino altamente decorativa.

Assistenza domiciliare

La coltivazione della camelia giapponese nella floricoltura indoor è piuttosto difficile. Per le sue caratteristiche botaniche, ha bisogno di una stretta aderenza alla tecnologia di coltivazione.

Microclima indoor

Le camelie sono piante con brevi ore di luce diurna, quindi è sufficiente fornire un'illuminazione di dodici ore per la fioritura. Il regime di temperatura nella stanza dovrebbe essere mantenuto entro 18-20suS. Nella fase di fioritura, la pianta deve fornire una temperatura di 8-10suS. Eventuali variazioni di temperatura influiscono negativamente sulla decorazione e sulla fioritura.

L'impianto richiede una spruzzatura regolare con acqua stabilizzata o bollita a temperatura ambiente. L'uso di un umidificatore d'aria è buono per lo sviluppo.

Camelia: caratteristiche di coltivazione

La posizione della pianta d'appartamento

La cultura decorativa ha bisogno di una buona illuminazione, quindi un vaso di fiori con camelia è meglio posizionato alle finestre dell'est e dell'ovest. Quando si cresce sulle finestre meridionali, è importante fornire un'ombreggiatura di alta qualità alle parti aeree. Di tanto in tanto, la boccola di fioritura deve essere ruotata per garantire un'illuminazione uniforme. Nella stagione calda, si consiglia di trasferire la camelia giapponese in piena terra o su un balcone.

Irrigazione e fertilizzante

Il fiore indoor non può essere categoricamente eccessivamente inumidito, ma l'irrigazione dovrebbe essere regolare e relativamente abbondante. Le misure di irrigazione vengono eseguite dopo una sufficiente essiccazione del terreno in un vaso di fiori. Quando la terra è asciutta, si osserva spesso la caduta delle foglie. In inverno, l'irrigazione deve essere ridotta.

Durante la stagione di crescita, le piante ornamentali necessitano di concimazione minerale. I fertilizzanti devono essere diluiti al ritmo di un grammo per litro di acqua sufficientemente calda e stabilizzata.

Regole sui trapianti

Nel processo di cura dovrebbe essere trapiantato tempestivamente. Le giovani piante vengono trapiantate ogni anno. La maggior parte degli esemplari adulti e in fiore necessita di trapianto dopo un anno. Un buon effetto si ottiene pizzicando i germogli. Un tale evento ti consente di ottenere una pianta in crescita e abbondantemente fioritura.

Il trapianto dovrebbe essere effettuato in primavera, utilizzando a tale scopo un substrato del terreno acido, ma sufficientemente nutriente, composto da due parti di terreno frondoso, due parti di torba, parte di terra fangosa e parte di sabbia a grana media. Il vaso di fiori deve avere fori di drenaggio di qualità. Sul fondo del serbatoio di atterraggio, è necessario versare uno strato di drenaggio.

Camelia: fioritura

I benefici dell'olio di camelia

Nella medicina tradizionale cinese, la camelia giapponese è considerata una pianta antitumorale e i suoi fiori sono usati come astringenti e tonificanti. Anche la camelia giapponese o l'olio di tsubaki sono molto popolari. Questo componente è molto apprezzato in cosmetologia grazie alla composizione unica rappresentata da un gran numero di antiossidanti e acidi grassi.

Il rimedio naturale è indispensabile nella cura di qualsiasi tipo di pelle e ha proprietà emollienti e idratanti. Dopo l'uso, la pelle diventa liscia, elastica e vellutata. Inoltre, l'olio può essere utilizzato come composto anti-UV altamente efficace, aiuta a levigare le rughe, aiuta ad alleviare il gonfiore ed elimina le irritazioni. Olio ampiamente usato per imbiancare e ridurre la pigmentazione, elimina l'oscuramento e le borse sotto gli occhi, consente di uniformare il tono della pelle e dona un aspetto luminoso.

L'olio di Tsubaki si è dimostrato molto efficace nella cura dei capelli, contribuendo a rafforzare i follicoli piliferi, eliminando secchezza, fragilità e fragilità. Dopo l'applicazione, c'è un miglioramento nella struttura dei capelli e nelle condizioni del cuoio capelluto.

Le recensioni sull'olio sono spesso positive. I consumatori di prodotti notano che il prodotto trasparente, denso, ma molto facile e ben assorbito è quasi completamente inodore. Di norma, l'olio di alta qualità ha un debole aroma erboso e una composizione naturale al 100%. L'ideale è considerato usato in combinazione con burro di karité invece di una crema da giorno, e un risultato elevato può essere ottenuto aggiungendo fondi a varie maschere a base di argilla.

Suggerimenti e testimonianze

Il problema vegetale più grave è spesso rappresentato dal marciume radicale., che si forma a causa degli effetti negativi di condizioni di temperatura troppo basse o di intasamento del terreno in un vaso di fiori. Per curare la camelia giapponese, è necessario un trapianto urgente in un substrato di terreno traspirante di alta qualità, dopo di che è necessario ridurre le misure di irrigazione.

La comparsa di macchie marroni sul fogliame può essere un segno di filosticosi. La malattia è una conseguenza di un aumento del livello di umidità dell'aria e il fogliame viene trattato con una soluzione a base di solfato di rame per il trattamento. Le foglie interessate dovrebbero essere completamente rimosse e l'umidità nella stanza dovrebbe essere ridotta a comodi indicatori.

Come coltivare la camelia a casa

La camelia giapponese indoor relativamente rara è danneggiata da acari di ragno, afidi o insetti di scala. In questo caso, la coltura decorativa deve essere trattata con cura con emulsioni di olio, soluzione di sapone o sostanze chimiche. Soggetta alla tecnologia di coltivazione, la pianta non è praticamente colpita da malattie o parassiti e conserva perfettamente le sue qualità decorative per molti anni.