Una proposta

Pera tardo bielorussa: descrizione varietale, regole di impianto e cura


La pera invernale della varietà Belorusskaya Late è stata allevata dagli allevatori dell'Istituto di ricerca per la frutticoltura in Bielorussia. Una descrizione dettagliata è fornita dagli autori della varietà Mikhnevich N. I., Myalik N. G., Kovalenko Yu. K. "Belorusskaya Late" è inclusa nel registro statale dei risultati della riproduzione. Gli indicatori varietali caratterizzano questa varietà come ottimale per la Bielorussia e consentono di coltivare questa pera nelle condizioni di giardinaggio domestico nelle regioni nord-occidentali e centrali del nostro paese.

Descrizione del grado

Una pianta di media forza di crescita, con una corona arrotondata e abbastanza densa. I germogli principali partono dal gambo dell'albero da frutto ad un angolo quasi retto. La crescita del ramo è verso l'alto. La pianta porta frutto su erba cipollina semplice e complessa.

Rami di tipo cervo, di medio spessore, marrone chiaro, con pubescenza e un gran numero di piccole lenticchie. Reni di piccole dimensioni, tipo piegato, forma conica, senza pubescenza. Il fogliame è piccolo, oblungo, di forma ellittica, con bordi ondulati finemente dentellati, situato su piccioli corti e pubescenti.
Fiori grandi e bianchi sono costituiti da attraenti petali ovali.


Frutti di taglia media, di peso non superiore a 125 g, largo, tradizionalmente a forma di pera, con media uniformità, coperto da una pelle opaca, ruvida, con un motivo a pelle punteggiata marrone chiaro. La colorazione principale nella fase di maturità rimovibile è il verde, che diventa gradualmente giallo-arancio. La colorazione tegumentaria è rosso-marrone o rosso-lampone.

La polpa bianca, non troppo densa, ha una consistenza molto delicata, oleosa e succosa. Sapore buono. La polpa è caratterizzata da un sapore aspro-dolce e rinfrescante. La raccolta viene effettuata a settembre. Con riserva della tecnologia di conservazione, il raccolto è ben conservato fino a metà primavera. È importante ricordarlo "Bielorusso in ritardo" si riferisce alla categoria di varietà parzialmente autofertili, pertanto, per aumentare la produttività, si consiglia di piantare anche Bere Loshitskaya e Oily Loshitsky. L'elevata tecnologia agricola consente di ottenere una resa media di 155-165 kg / ha.

Pere: selezione di varietà

Regole di atterraggio

Le piantine di pere devono essere coltivate in aree ben illuminate, che manterranno alte rese e contenuto di zucchero nei frutti maturi. I peri non tollerano il ristagno di umidità, pertanto, nelle aree in cui vi è un alto rischio di allagamento delle piantagioni, si consiglia di piantare piantine di colture da frutto su colline create artificialmente o utilizzando un drenaggio di alta qualità. Il livello ottimale delle acque sotterranee dovrebbe essere di almeno due metri.

Per la coltivazione della pera, è consigliabile deviare le aree rappresentate da terreni sabbiosi-chernozem, argillosi o sabbiosi con un livello di acidità debole a un livello di pH compreso tra 5,6 e 6,0. Le piantine di pere non dovrebbero essere sepolte quando si piantano in un luogo permanente e il collo della radice di una giovane pianta dovrebbe sollevarsi di circa 5-7 cm dal suolo. Quando si pianta materiale vegetale con un sistema di radici aperto, è necessario rimuovere circa il 90% dell'intero fogliame. La massima conservazione dell'apparato radicale consente di accelerare e migliorare i tassi di sopravvivenza delle piante piantate in piena terra.

Lo schema di impianto delle piantine di pere deve essere selezionato in base al tipo e al livello di sviluppo delle scorte. Le piante coltivate su portinnesti alti hanno bisogno di un'area di alimentazione di almeno 20-25 metri quadrati. Le piantine su scorte medie di forte crescita sono piantate tenendo conto di un'area di alimentazione di 11 metri quadrati.

È molto importante condurre uno scavo preliminare del terreno nell'area destinata alla coltivazione delle piantagioni di pere. Nel processo di scavo, tutte le erbe infestanti e i detriti delle piante devono essere rimossi dal sito, dopo di che vengono preparate le fosse di atterraggio. I fertilizzanti organici sotto forma di humus di cavallo o humus, così come il superfosfato, il solfato di potassio o la cenere di legno e il nitrato di ammonio devono essere collocati nella fossa di impianto.

Come piantare una pera

Caratteristiche di cura

Nel primo anno dopo aver piantato una piantina di pera in un luogo permanente, è auspicabile rimuovere tutti i fiori, che consentiranno alla pianta di acquisire forza per la successiva fruttificazione. Ulteriore cura per la coltura della frutta consiste nelle seguenti attività:

  • in primavera, il nitrato di ammonio viene aggiunto al terreno al ritmo di 15-25 go urea al ritmo di 10-20 g per ogni metro quadrato di area nutrizionale;
  • in estate, è possibile utilizzare il superfosfato al ritmo di 40-60 ge la farina di fosfito al ritmo di 30-40 g per ogni metro quadrato di area nutritiva per l'alimentazione delle pere;

  • in autunno, quando si preparano piantagioni di frutta per l'inverno, la condimento superiore viene eseguita con fertilizzanti complessi senza la presenza di componenti contenenti azoto;
  • si consiglia di annaffiare la pera settimanalmente, spendendo circa un secchio d'acqua per ogni pianta adulta;
  • si consiglia di effettuare l'ultima irrigazione a carico d'acqua nell'ultima decade di agosto, che impedirà i processi di crescita nei germogli e ridurrà al minimo il rischio di una riduzione della resistenza invernale delle bancarelle di frutta.

Nonostante la sufficiente resistenza invernale, la giovane pera deve essere protetta da forti gelate pacciamando il cerchio del tronco con l'humus di cavallo. Si consiglia di avvolgere lo stelo della pianta con materiali di copertura. La potatura principale di un pero dovrebbe essere effettuata ogni anno, all'inizio della primavera, prima dell'apertura delle gemme.

Le migliori varietà per la coltivazione in Bielorussia

Le varietà di pere più promettenti, migliori per la coltivazione in condizioni climatiche e del suolo, si distinguono per un'alta e regolare produttività, elevate qualità commerciabili e gustative dei frutti, sufficiente mantenimento della qualità e resistenza alle malattie, idoneità per il trasporto e anche senza pretese relative in partenza e coltivazione.

gradoPeriodo di maturazioneI frutticarneimpianto
"Peter"Pera precoce del raccolto maturo.Colorazione giallo-verdastra, fino a 130-135 gColore crema, tenero e succoso, tipo oleoso, agrodolceLo strato intermedio, con una resa fino a 30 kg, si realizza per 3-4 anni
"Cattedrale"Una varietà precoce matura con una resa decente e stabile.Di colore giallo verdolino, con un leggero lato sfocato, rosso, fino a 110-115 gAgrodolce, bianco, medio denso, tenero, semi oleoso, con grana fine, succosoRelativamente di medie dimensioni, con elevata resistenza invernale e resistenza ai danni della crosta
"Accademico"Varietà di mezza stagione con alta produttività.Colorazione verde, fino a 240-255 g, con un grande rossore pronunciatoAbbastanza denso, con caratteristiche note piacevoli, vinose, succoseLa pianta è resistente alla crosta, mostra una resa di 50 kg, a frutto precoce
"Otradnoe"Skoropodny e resistente alla crosta, varietà di mantenimento della velocità di mezza stagione.Macchia verdastra, attraente, con un rossore sfocato rosso sulla superficieSapore bianco-giallastro, acido-dolce, senza aroma, non troppo succoso e denso, con grana fineUn albero con elevata resistenza invernale, produttività entro i 30-45 kg, viene messo in frutto per 3-4 anni
"Potapov"Maturazione a medio termine.Giallo, con un forte rossore rosso, fino a 145-155 gDelicato e succoso, rinfrescante, con un sapore agrodolce, leggermente aspro.Resistente all'inverno e resistente alle principali malattie fungine, si concretizza nel quinto anno
"Spazio"Varietà di raccolta di media maturità.Colorazione giallo-verdastra con punti scuri, del peso tra 100-105 gBianco, a grana fine e pietroso, dolceL'albero ad alto rendimento e resistente all'inverno, con un buon livello di resistenza alle malattie, si concretizza nel quinto anno

Raccomandazioni e recensioni di giardinieri

Secondo i giardinieri domestici, la pera "Belorusskaya Late" non tollera la mancanza di umidità, un centinaio particolarmente pronunciato in giovane età. Con una diminuzione del numero di frutti razionando le ovaie, è possibile aumentare la massa di frutti e rimuovere il carico dai rami, che è particolarmente importante in anni molto produttivi.

Come potare una pera

La maggior parte dei giardinieri descrive la varietà tardiva bielorussa come un "cavallo di battaglia" con elevata produttività, senza pretese e una lunga durata. L'appetibilità è eccellente, con un'acidità leggermente pronunciata e quando è completamente matura, la polpa acquisisce una caratteristica oleosità e diventa molto gustosa. Inoltre, i vantaggi includono la mancanza di altezza, che semplifica la cura delle piantagioni di frutta e la raccolta.