Piante

Piantagione di peperoni di marzo: giorni di buon auspicio e tecnologia


Di recente, sempre più coltivatori di ortaggi quando piantano i peperoni sono guidati dal calendario lunare. Ma oltre a lui, si deve tener conto del fatto che l'età ottimale delle piantine al momento della semina nel terreno nelle varietà precoci dovrebbe essere di 60 giorni, a maturazione tardiva - 70-75. Se scegli la data di semina giusta a marzo, allora il primo raccolto può già essere raccolto a luglio.

Giorni favorevoli per piantare pepe sul calendario lunare nel 2018

Secondo il calendario lunare, i giorni migliori per seminare pepe a marzo 2018 saranno 3, 4, 12, 14,20, 30, 31. Le fasi lunari possono avere un forte effetto sulla crescita e lo sviluppo delle piante.. Pertanto, i coltivatori di ortaggi esperti ne sono guidati nel calcolo della data di semina.

Dato che l'età ottimale della piantina dovrebbe essere di 60 giorni e che nella maggior parte delle regioni della Russia il tempo per piantare in piena terra è il 25 maggio, è facile calcolare la data approssimativa della semina, che sarà alla fine di marzo. Avendolo coordinato con giorni favorevoli nel calendario lunare, scopriamo che è meglio seminare pepe per piantine per terreni aperti il ​​20, 30 e 31 marzo.

Per la coltivazione del pepe, che è prevista nella serra, i tempi saranno leggermente diversi. Se la serra non viene riscaldata, è possibile piantare piantine all'inizio di maggio. Sapendo questo, ora è facile calcolare le date di semina. Cadranno il primo marzo. Pertanto, i giorni favorevoli sul calendario lunare saranno il 3 e il 4 marzo.

Come piantare pepe per piantine

Preparazione alla preparazione

I semi di pepe sono preparati in anticipo per la semina. La loro percentuale di germinazione si riduce significativamente dopo 2 anni di conservazione, quindi al momento dell'acquisto, si dovrebbe dare la preferenza ai semi freschi. Ora molto spesso il produttore confeziona materiale di semi che è già stato pretrattato con fungicidi. Quindi sulla confezione puoi trovare una nota che i semi vengono elaborati. Il fungicida più comunemente usato è Tiram. Ma puoi anche eseguire una preparazione indipendente dei semi per la semina.

Metodi di preselezione

A seconda dello scopo, tutti i metodi di presidio del trattamento dei semi possono essere suddivisi in diverse categorie principali:

  • finalizzato all'identificazione di semi vuoti e non germinanti;
  • usato per disinfettare i semi;
  • stimolante germinazione amichevole e rapida.

Preselezione del seme

La prima cosa da fare quando si prepara il materiale da seminare per la semina è calibralo, che aiuterà a identificare i semi piccoli e deformati che non sono in grado di dare piantine amichevoli e sane. Molto spesso, questo metodo viene utilizzato solo nel caso di approvvigionamento indipendente di semi, poiché quasi tutti i produttori confezionano materiale di semi già calibrato.

Per eseguirlo a casa, i semi vengono sparsi sulla carta e tutti gli esemplari piccoli e deformati vengono scartati. Questo può anche essere fatto con una soluzione salina forte, in cui viene versato il materiale del seme. In questo caso, spuntano tutti i semi vuoti e non maturi.

Disinfezione

Per disinfettare i semi a casa, i giardinieri usano molto spesso il permanganato di potassio. Per questo, viene preparata una soluzione di un colore rosa saturo e i semi vengono abbassati in esso per 25 minuti.

Inoltre, per la disinfezione, è possibile utilizzare preparati fungicidi già pronti.

Trattamento stimolante della germinazione

Molto spesso, per stimolare una germinazione amichevole e rapida, i semi vengono trattati con vari farmaci stimolanti. Per questi scopi, puoi usare droghe come Epin, Zircon o Rostock.

Puoi anche immergere il seme in una soluzione di oligoelementi, ad esempio humate dà un buon risultato.

Sparge

Uno dei metodi di trattamento di preselezione efficaci è lo sparging. Può essere usato invece di ammollo e germinazione. Al suo centro, è il trattamento di semi con ossigeno in acqua.

La sua essenza è la seguente. I semi vengono versati in un contenitore di acqua a temperatura ambiente, sul fondo del quale affonda un compressore dell'acquario. L'intero processo dura dalle 24 alle 36 ore. Successivamente, i semi vengono sparsi sulla carta e asciugati un po 'dopo di che puoi iniziare a seminare.

Come viene effettuata la semina

Per la semina del pepe, dovresti preparare un terreno sciolto e nutriente. Può essere fatto indipendentemente da parti uguali di sabbia, humus e terra di zolle, oppure è possibile utilizzare acquistato, destinato alla coltivazione di piantine. Se il terreno è fatto in casa, prima di piantarlo deve essere decontaminato. Per fare questo, viene versato con acqua bollente o una soluzione rosa scuro di permanganato di potassio.

Le compresse di torba possono anche essere utilizzate per coltivare piantine.. Per fare questo, sono pre-impregnati fino a quando non si gonfiano completamente, e quindi vengono trasformati in un container. L'uso di compresse di torba evita un processo che richiede tempo come la raccolta.

I semi vengono disposti con cura su un terreno preumidificato in file regolari, la cui distanza dovrebbe essere di circa 5 cm, quindi vengono coperti con 1 cm di strato di substrato, la cui superficie deve essere leggermente compattata. Successivamente, il serbatoio di semina viene versato con acqua calda e coperto con un sacchetto di plastica che creerà l'effetto di una serra.

Dopo 7-10 giorni, inizieranno ad apparire i primi germogli. Successivamente, i raccolti vengono collocati in un luogo ben illuminato. Innaffiarli se necessario con acqua calda. A questo punto, è molto importante non lasciare asciugare il terreno. Ciò influirà negativamente sulla crescita futura delle giovani piante.

Inoltre, le piantine di pepe sono molto sensibili alla mancanza di illuminazione, quindi durante la crescita ha senso utilizzare un'illuminazione aggiuntiva da lampade fluorescenti o lampade speciali.

! importante Un ottimo effetto dona acqua di neve sciolta. È più morbido rispetto all'acqua del rubinetto e, pertanto, sulla superficie del suolo non si formano depositi calcarei bianchi.

Tecnologia di raccolta

Iniziano a raccogliere dopo che una seconda coppia di foglie vere appare sulle giovani piante. Di solito a questo punto la capacità di semina è già completamente occupata dalle radici e le colture iniziano a presentare carenze nutrizionali. Se sei in ritardo con una scelta, le piantine si allungheranno e si indeboliranno.

Durante il trapianto, è importante danneggiare il sistema radicale sensibile il meno possibile. Per fare questo, le colture vengono preliminarmente ben versate e le piante vengono accuratamente rimosse una per una.

Durante la raccolta, le piantine non devono essere sepolte per non più di mezzo centimetroe stringi un po 'il terreno attorno allo stelo. Dopo che tutte le piante sono in un nuovo posto, le piante vengono annaffiate e, se necessario, riempiono il terreno depositato.

Nei primi giorni dopo un'immersione, le piante dovrebbero essere protette dalla luce solare diretta. Dopo due settimane, si possono nutrire piantine più forti.

Piantare piantine

Le piantine vengono piantate in un luogo permanente dopo che 7-8 foglie crescono su di essa e i primi germogli appaiono al centro dei cespugli. Per fare questo, il giorno prima, è ben irrigato.

Per la semina, è meglio scegliere una giornata nuvolosa. Il posto per piantare il pepe è scelto soleggiato; puoi mettere questa cultura vicino alla melanzana. Hanno requisiti di alimentazione e livelli di luce simili.

Puoi piantare pepe sia in file che in fori separati. Tutto dipende dalle preferenze e dalle capacità di ogni singolo giardiniere.

Pepe: piantare piantine in piena terra

Durante la semina, ogni pianta, insieme a un grumo di terra, viene trasferita in un luogo permanente, dopo di che il suo apparato radicale viene coperto di terra, che viene quindi piegato attorno allo stelo. Alla fine della semina, tutti i letti sono ben irrigati. Inoltre, per accelerare il processo di sopravvivenza, le piantagioni di pepe possono essere coperte con materiale non tessuto. Ad esempio, Agrospan, Agril o simili.